Sorry we missed you

ūüďį Questo √® un articolo pubblicato originariamente sulla versione cartacea de La Spinta, Quarta uscita di Marzo 2021. Visita l'archivio e scarica le precedenti uscite.

regia di Ken Loach, 2019

“Io ho fatto tutto, il muratore, l’idraulico‚Ķ tutto.” e magari oggi il corriere per le grandi aziende di e-commerce.


Chi di voi ha usufruito di servizi di consegna a domicilio durante il periodo delle feste? Chi ordina online tutto l’anno? Non mi nascondo, lo faccio anche io, ma c’√® un film, uscito in Italia a inizio 2020, che fa riflettere su questo tipo di servizi.
Con le iperboli che a volte contraddistinguono il suo cinema, il regista Ken Loach, sempre attento al mondo del lavoro, punta il dito contro nuove disuguaglianze e nuove forme di sfruttamento, attraverso le vicissitudini di una famiglia inglese, interpretata da dei sorprendenti attori non professionisti.
Il padre ha iniziato da poco a lavorare come libero professionista per una ditta di consegne a domicilio, la madre √® un’infermiera e assistente domestica per persone anziane e disabili, con contratti a zero ore e pagamento a consegna e a visita.
Consiglio la visione del film non per una demonizzazione di questi servizi, ma per invitare ad usarli con consapevolezza e moderazione.
E magari ad acquistare di pi√Ļ nei piccoli negozi locali, per sostenere le attivit√† del nostro territorio, come ci ricorda lo slogan #iocomproadangera.
P.S: In questo periodo, il titolo del film mi fa pensare anche all’impossibilit√† di guardare i film nelle sale cinematografiche. Speriamo di poter tornare presto a sederci di fronte ad un grande schermo e poter dire “quanto ci sei mancato”.