Parliamo di fognatura

ūüďį Questo √® un articolo pubblicato originariamente sulla versione cartacea de La Spinta, Terza uscita di Ottobre 2020. Visita l'archivio e scarica le precedenti uscite.

Le norme della Regione Lombardia dispongono che: “Gli scarichi di acque reflue domestiche e assimilate situati all’interno di agglomerati devono essere allacciati alle reti fognarie nell’osservanza del regolamento del
servizio” (Regolamento Regionale n.6/2019).
Sulla via per Ranco abitano pi√Ļ di sessanta famiglie che nell’autunno
2017 hanno firmato una petizione al Sindaco nella quale chiedevano come
mai la via non fosse collegata alla rete fognaria comunale.
La risposta fornita dal Vicesindaco (che tra l’altro abita proprio in via per
Ranco) √® stata un rimpallo di responsabilit√† con la Provincia ma comunque √® stato promesso un sollecito interessamento. Forse l’interessamento c’√®
anche stato ma a distanza di tre anni, non √® cambiato nulla. La maggior parte delle case ha ancora vecchi “pozzi neri” che vengono svuotati periodicamente, si spera da ditte specializzate e non come si usava fino a non molti anni fa su terreni di contadini compiacenti.
Le vasche Imhoff a norma sono sicuramente poche, le vasche Imhoff seguite da un ulteriore trattamento come la fitodepurazione delle vere
rarità. Ovviamente i vecchi pozzi neri non hanno tenuta stagna e perdono…
quando piove molto spesso tracimano e meravigliosamente trasformano la
via in uno straordinario fiume marrone dal profumo inconfondibile. La grande fortuna, ironia gratuita e anche fuori luogo, √® che la strada √® leggermente in discesa e i buchi nel cordolo stradale, quando c’√®, fanno defluire il prezioso concime nel prati sottostanti e da l√¨ al lago. Si mormora anche che alcune case, che potrebbero usufruire dell’allacciamento
su Viale Libertà, abbiano scelto di scaricare direttamente al lago,
ma forse è una leggenda metropolitana. Comunque, anche coloro che
vorrebbero un tradizionale e lecito allacciamento non avranno la minima
speranza di vederlo realizzato a causa del totale disinteresse al problema.